Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Premio Nazionale delle Arti – Incontro con ALVISE VIDOLIN

5 Ottobre 2018 @ 17:00

Gratuito

PNA 2017/2018 – XIII edizione
Sezione MUSICA ELETTRONICA E NUOVE TECNOLOGIE

Restituzioni elettroacustiche

Fin dalle origini, la musica elettroacustica ha privilegiato la prospettiva del futuro alla riflessione sul passato, prendendo spunto principalmente dalle nuove tecniche di produzione ed elaborazione del suono, dalle nuove metodologie di montaggio in studio e dalle prassi live electronics. Oltre a ciò, la nascita di nuovi processi compositivi e lo sviluppo parallelo di ricerche scientifiche e di applicazioni tecnologiche legate al suono, hanno spesso portato il compositore ad agganciare la propria creatività all’idea di innovazione continua, mentre, dall’altra parte, non si è favorita la nascita di una nuova generazione di esecutori in grado di appropriarsi di un repertorio musicale in continua evoluzione e troppo spesso legato a condizioni esecutive uniche. Pertanto, nel corso degli anni molte opere musicali sono sparite nell’oblio, complice forse anche il radicalismo dei primi pionieri della musica elettronica che avevano decretato la morte dell’esecutore musicale, unito al fatto, poi, che molti compositori, curando direttamente l’esecuzione dei propri lavori, hanno evitato di notare in partitura il ruolo dell’elettronica stessa. A tutto ciò va aggiunto infine che la musica elettroacustica non dispone di uno strumento musicale specifico, tramite il quale il giovane musicista possa entrare in modo empatico nel mondo dei suoni elettroacustici.

Il passaggio al terzo millennio ha risvegliato nuove attenzioni nei confronti della musica elettroacustica e soprattutto verso quelle opere musicali che, indipendentemente dal mezzo con cui sono state realizzate, hanno assunto un peso specifico importante all’interno della storia e del pensiero musicale. È sempre più frequente trovare nei programmi dei concerti di musica contemporanea, novità in prima esecuzione assoluta messe a confronto con opere storiche di questo recente passato della musica elettroacustica. Anche se la scelta e la esecuzione di questi pezzi non sempre sono operazioni facili, la nuova generazione di esecutori di musica elettroacustica che i Conservatori stanno formando fa ben sperare per la crescita di questo repertorio musicale. Repertorio per molti aspetti ancora tutto da riscoprire e da restituire ai nuovi pubblici, in particolare alla generazioni dei nati e cresciuti con le cuffie, assuefatti all’immersione totalizzante nell’ascolto elettroacustico.

 

PROGRAMMA elettroAQustica & PNA 2018

Dettagli

Data:
5 Ottobre 2018
Ora:
17:00
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:

Luogo

Conservatorio di Musica “A. Casella” – AULA MAGNA
Via Francesco Savini 7
L'AQUILA, AQ 67100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
086222122
Sito web:
http://www.consaq.it